Tra il 2010 e giugno 2017 le startup nel mondo hanno chiuso 15.533 exit, per un valore superiore a 1.300 miliardi di dollari. Otto su dieci viaggiano sull’asse Stati Uniti-Europa, ma restituiscono l’investimento solo nel 29% dei casi. Le startup italiane ne hanno chiuse 100, spesso all’estero. Quelle riportate sono le considerazioni iniziali dalle quali è partita la mia digressione presentata nell’intervento tenuto lo scorso 30 novembre presso la sede di Pescara dell’Ateneo “Gabriele d’Annunzio”. Il business è sempre più social, ciò significa che esiste una nuova area di opportunità, per molta parte ancora poco esplorata e compresa. Questo è ciò che cercherò di spiegare nel mio prossimo intervento in Università, nell’ambito dell’appuntamento previsto il 17 maggio 2018, a partire dalle ore 10.00, all’interno del Campus di Chieti.

Maggiori informazioni e registrazioni qui